Sesso Virtuale: Provoca Dipendenza?

Sesso Virtuale: Come Considerarlo?

sesso-virtuale

Il sesso virtuale ha appena fatto un enorme passo in avanti con l’invenzione dell’estensione vaginale per Ipad. L’azienda ha infatti sviluppato Fleshlight e commercializza Launch Pad, accessorio adattabile a qualsiasi scopo di accoppiamento per il tablet di Apple, la fonte di eccitazione è generata dall’immagine live del partner.

L’Amore a Distanza

Il fenomeno non è nuovo, è tutto iniziato col telefono e ovviamente con la sua invenzione. La voce del partner è una prova della sua presenza ed è un potente attivatore delle fantasie erotiche. Soprattutto in un discorso intimo diventa facilmente fornitore di eccitazione per la masturbazione simultanea. La trovata del sesso al telefono negli anni ’70 e ’80 è stato un precursore vocale del video porno in internet.

Negli ultimi anni, l’innovazione al servizio dell’orgasmo tecnologico, singolarmente o in coppia, in combinazione con i progressi tecnologici degli oggetti connessi, ha compiuto progressi vistosi atti a facilitare l’amore a distanza: biancheria intima dotata di sensori elettronici, mutandine vibranti, giocattoli erotici, occhiali per aumentare la realtà virtuale, robot che simulano amore telecomandato…

Sesso on-line: da alcuni anni, Yann Minh, artista multimediale, è impegnata nelle “performance” d’amore a distanza alla Borderline Biennale di Saint-Romain-au-Mont-d’Or, con un alto uso di giocattoli sexy, tanta tecnologia e un’interfaccia neuronale. “Quando facciamo sesso, anche se la coscienza sa che questo è tutto finto, il subconscio crede che sia vero e l’eccitazione diventa reale”, afferma Yann Minh.

Produttori e Sesso Virtuale: è Dipendenza?

sesso-e-dipendenza

L’innovazione in questo settore sta vivendo una dura concorrenza con i prodotti e i costi sulle linee tecnologiche, con annessi accessori ed estensioni sessuali. Ho visto due giorni fa in rete, la vagina artificiale con la sua bottiglia di lubrificante in vendita su uno dei più noti negozi on-line. Questo nuovo fenomeno è già entrato a far parte del sempre crescente interesse da parte dei produttori ma è anche una preoccupazione per la dipendenza che provoca, danneggiando molto i reali rapporti umani.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
novembre 21st, 2015 by